Impermeabilizzazioni CLS-GEL
Silicato gelificante nella matrice del calcestruzzo

CLS-GEL non è da confondere con il silicato di Litio, CLS-GEL è un materiale gelificante elastico che risigilla continuamente le fessure che si formano nel calcestruzzo.

CLS-GEL Gelificante nella matrice, non idrosolubile.

CLS-GEL BROCHURE

CLS-GEL_Posa.jpgCLS-GEL ha riscosso un indiscutibile e progressivo successo, dovuto al suo comportamento unico sperimentato in cantiere, permettendo il suo inserimento nei capitolati di opere molto importanti. CLS-GEL non è un rivestimento superficiale, una miscela di resine o un prodotto che ripara solo in superficie, si tratta piuttosto di una soluzione a base di silicati modificata chimicamente che si applica con un sistema spray su calcestruzzi maturi. Con un ciclo di 2 innaffiature con acqua dopo il trattamento, il prodotto penetra per circa 2 cm, e reagisce con la calce libera nella matrice del calcestruzzo formando una barriera gelatinosa interna che penetra nei pori, nei capillari e nelle fessure, salvaguardando la struttura dall'impregnazione  di acqua e contaminanti. La filosofia del CLS-GEL consiste nel far lavorare il prodotto metabolicamente con il calcestruzzo, cosi da renderlo impermeabile, sia nella sua matrice, sia, cosa molto più importante, sigillando e risigillando future e continue fessurazioni. Quando il calcestruzzo è rivestito da una membrana bisogna introdurre un'altra variabile nell'equazione dell'impermeabilizzazione: il punzonamento della stessa.

uploadImgs/Emblemi/PF1/CLS-GEL/Banchina_Portuale.JPGVolendo proteggere le membrane dai danni meccanici sarà necessario dotarle uno strato protettivo, il piu delle volte senza risultati soddisfacenti a lungo termine. E' naturale che qualsiasi rivestimento superficiale diventi vulnerabile durante le opere di costruzione di un edificio, specialmente quando deve essere posato parecchio tempo prima del termine lavori. Quando poi si presentano problematiche di infiltrazioni, la ricerca della fonte del danno e il suo rimedio possono essere più costosi dello stesso rivestimento. Invece CLS-GEL può essere applicato al calcestruzzo senza  nessuna protezione. Nell'eventualità remota di una infiltrazione durante la vita del calcestruzzo trattato con CLS-GEL la riparazione è facile e poco costosa e diretta solo al punto di perdita visibile nel calcestruzzo, o alla fessura che si è formata, in quanto essendo parte integrante della struttura, non consente canalizzazioni di liquidi che si incuneano in un punto e magari fuoriescono a parecchi metri di distanza.

uploadImgs/Emblemi/PF1/Collage/Porto_Loano_Savona.jpg

PF1_CLS-GEL_Confezione_20_Lit.jpgL'esclusiva formula di CLS-GEL si basa sul composto di silicato di sodio chimicamente modificato allo scopo di favorirne una gelificazione interna alla matrice, permettendo al prodotto di rimanere permanentemente impermeabile anche in presenza di fessurazioni fino a 1,5 mm di ampiezza e sottoposte ai tipici movimenti dovuti a stress termici. Inoltre il prodotto assorbito dalla matrice rimane attivo costantemente sigillando per interpolazione gelatinosa le nuove fessurazioni capillari dovute al continuo ed inesorabile ritiro del calcestruzzo. Il fenomeno è continuamente confermato da tutti i cantieri che si sono realizzati con CLS-GEL.

CLS_GEL_Supporti.jpg

uploadImgs/Emblemi/PF1/CLS-GEL/CLS-GEL IMPALCATO 1  copia.jpg

PF1 CLS-GEL

uploadImgs/Emblemi/PF1/Pulsanti/CLIK 1.jpg

 

Powered by: MR GINO